Taglia il traguardo della settima edizione la Maratona dell'Isola d'Elba

Taglia il traguardo della settima edizione la Maratona dell’Isola d’Elba
Mag
7
Maratona-Event-01
Campo nell'Elba
Lungomare Mibelli a Marina di Campo

Segui Visit Elba sui social

All’Isola d’Elba lo sport diviene un piacere per gli occhi di podisti professionisti e amatoriali di 17 diverse nazionalità che vogliano competere e divertirsi tra gli scorci idilliaci della Costa del Sole e la natura incontaminata di Chiessi, all’estremità occidentale dell’isola. L’appuntamento è per il prossimo 7 maggio, quando si darà il via alla settima edizione della Maratona dell’Elba, occasione unica per unire adrenalina e meraviglia.

La manifestazione, organizzata da Asd Elba Runners, sarà ai nastri di partenza con 3 gare competitive e 4 dilettantistiche. Il programma della giornata prevede che gli agonisti si affrontino nella maratona, nella mezza maratona e nella 10 km. Al via dal Lungomare Mibelli di Marina di Campo, la maratona prosegue nel centro cittadino, prima di snodarsi lungo la panoramica Costa del Sole. Dopo aver raggiunto la località turistica di Chiessi per il giro di boa, si rientra a Marina di Campo. La mezza maratona invece compie il suo giro di boa nella località di Seccheto e da qui attraversa la strada provinciale della Costa del Sole prima di arrivare al traguardo finale. Infine, la 10 km parte da Piazza Vittoria a Marina di Campo, attraversa i sentieri cittadini ed il suo lungomare prima di raggiungerne il centro.

I dilettanti invece potranno partecipare alla Nordic Walking, alla Family Run, alla 10 km non competitiva e alla Kids Run. Se la prima consiste in un’escursione di circa 3 ore sulle strade prevalentemente sterrate completamente immerse nella natura di Marina di Campo in compagnia di una guida locale, la Family Run è invece un momento ricreativo all’aria aperta lungo un tragitto di circa 5 km interamente pianeggiante che collega il lungomare al cuore della località. Ai più piccoli – in particolare ai bambini e ragazzi dai 4 ai 17 anni - è riservata la Kids Run, in programma nel primo pomeriggio di sabato 6 maggio con partenza e arrivo presso la piazza principale di Marina di Campo.

I sentieri del percorso

Nel corso degli anni i sentieri elbani hanno saputo affascinare per essere al tempo stesso impegnativi e panoramici, mostrando tutte le bellezze del territorio tra scenari diversificati, profumi inebrianti e colori brillanti. Uno dei tratti di costa più suggestivi in cui la gara è protagonista è la rinomata Costa del Sole, il cui nome omaggia il clima mite che bacia le spiagge di sabbia dorata, le piscine naturali di acqua cristallina e le scogliere di granito a picco sul mare. Per non parlare dei caratteristici piccoli borghi di Pomonte e Chiessi. Se il primo è fortemente legato alla pesca e alla produzione vitivinicola, il secondo invece fa della natura la sua bussola. Conosciuti inoltre per la loro posizione privilegiata sul mare, le due località offrono panorami che spaziano su Pianosa e la Corsica, da dove poter godere di uno dei tramonti più belli dell’Elba, con il sole che si tuffa dietro l’isola francese.

“Rinnovando la disponibilità ad ospitare la manifestazione, l’Isola dell’Elba conferma la sua vocazione allo sport, accogliendo calorosamente tutti gli atleti che qui si sentiranno a casa grazie anche all’aiuto di molto i volontari” – commenta Damiano Di Cicco, Presidente della Asd Elba Runners – “Dopo avere raggiunto quota 950 partecipanti  lo scorso anno, l’edizione 2023 punta a superare i 1.000 iscritti, grazie anche all’arrivo sull’isola di alcuni atleti importanti: Salvatore Franzese, mezzofondista classe ’91, Lorenzo Lotti, maratoneta classe ’86 e Stefano Velatta, maratoneta classe ‘75”.

Iscrizioni e informazioni

Ci si può registrare online su questa pagina entro il 5 maggio, oppure il giorno della competizione dalle 07.30 alle 08.15 a Marina di Campo sul Lungomare Mibelli. 

Maggiori dettagli sulla pagina ufficiale della manifestazione

Partenza domenica 7 maggio dalle ore 9 a Marina di Campo sul Lungomare Mibelli

Eventi simili

Giu
2
2024

Marcianella 2024

Gara podistica non competitiva con un percorso ad anello di 8,7 chilometri
Mag
18
2024

Iron Tour Triathlon Road

L'evento sportivo inserito nel prestigioso Calendario Nazionale della Federazione Italiana Triathlon
Mag
8
2024

Calcetto in piazza della Chiesa

Dall'8 al 25 maggio la 6° edizione del Calcetto in piazza della Chiesa

Miniere di Rio Marina

Luogo strategico per la grande quantità di ematite e limonite subito individuato dall'imperatore appena sbarcato sull'isola come asse strategico-militare.
Posizione: Rio Marina

Spiaggia della Paolina

La spiaggia prende il nome dall’isolotto che si trova a pochi metri dalla riva, a sua volta intitolato alla sorella di Napoleone Bonaparte che, secondo una leggenda (probabilmente creata da un imprenditore turistico negli anni ’60) amava prendere il sole su questi scogli.

Posizione: Marciana

Villa San Martino

Designata come residenza estiva, Napoleone acquistò la proprietà dalla famiglia Manganaro nel 1814, con l’intento di trasformarla in dimora confortevole e raffinata, che non avesse nulla da invidiare alle residenze parigine.

Posizione: Località San Martino (Portoferraio)

Villa dei Mulini

Costruita nel 1724 dal Gran Duca Gastone de’ Medici, fu la residenza di città di Napoleone durante la sua prima permanenza all’isola d’Elba.

Posizione: Portoferraio

Santuario di Monserrato

Fu fatto costruire in segno di gratitudine nel 1606da José Pons y León dei duchi di Arcos, governatore spagnolo di Napoli e primo governatore della piazza di Longone (facente parte dello stato dei presidi). Nel settembre del 1814 Napoleone, accompagnato da Pons e da Bertrand volle visitare il santuario.

Posizione: Località Monserrato (Portoazzurro)

Museo Mineralogico MUM

Se oggi l’economia elbana è basata sul turismo, rimane il fatto che gli abitanti di San Piero e della costa occidentale (Pomonte) hanno vissuto e continuano a vivere anche grazie al loro granito e marmo

Posizione: San Piero in Campo

Porto e Torre di Marciana Marina

Visita il porto dove approdò Maria Walewska e la torre di guardia armata visitata dallo stesso Napoleone nel 1814

Posizione: Marciana Marina